Home » Blog » Passata di pomodoro

Passata di pomodoro

Io adoro le conserve di pomodoro fatte in casa. Sapere quali sono i suoi ingredienti ed il modo in cui è stata fatta, mi piace molto.  Anno dopo anno mi impegno a farne “al più non posso”. 

Il tempo per produrre queste cose non lo conto perché effettivamente non è poco, ma la gratificazione ed il profumo che sento ogni volta che ne uso una è enorme ed unica.

 

La mia passata di pomodoro:
 
Ingredienti:
Cosa mi serve ?
  • Pentola grande
  • coltellino
  • scolapasta
  • passaverdure (vedi qui)
  • vasetti sterilizzati
Procedimento:
  1. Lavare accuratamente i pomodori ben maturi e con un coltellino togliere la loro pellicina.
  2. Tagliare a pezzettoni i pomodori e metterli nello scolapasta per 10/15 minuti, affinché possono perdere parte della loro acqua. 
  3. In una pentola ampia e alta, verso i pomodori scolati e faccio cuocere a fiamma medio/bassa (rigirando spesso con un cucchiaio di legno) fino a ché non rimane la sola polpa di pomodoro non troppo liquida. Insomma deve ristringersi quasi a metà.
  4. Spengo la fiamma e con l’aiuto di un mestolo trasferisco il pomodoro cotto nel passaverdure ( uso la griglia più stretta) ed ottengo una passata liscia ed omogenea.
  5. Fatto questo riporto la passata al bollore, facendo attenzione che non si brucia e poi la verso bollente nei vasetti sterilizzati, puliti e asciutti.
  6. Unisco poche foglie di basilico e chiudo ermeticamente. 
  7. Accendo il forno a 100° e ci metto i vasetti ben sigillati per altri 20 minuti.

 

N.b.: Ripongo la conserva in un luogo fresco, buio ed asciutto. Tengono benissimo per 1 anno intero.

 

Buona passata a voi:-)

logo vivocoloratamente

michelamorelliicloudcom

Personal Trainer certificata e food coach. Uno stile di vita sano ed attivo per un benessere a 360°.

Rispondi

Torna in alto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: